Beatrice: A New Social Network Platform Focused on the Italian Language

beatrice web platform italian language social network screenshot

“La battaglia per la difesa e la diffusione della lingua italiana si sposta ora sui social. A due anni dal successo di ‘Adotta una parola,’  la campagna volta a sensibilizzare le persone verso un utilizzo più corretto e consapevole della nostra lingua, la società Dante Alighieri lancia una nuova iniziativa.

“Dal nome della musa del Sommo Poeta nasce così Beatrice, la nuovissima piattaforma Web, volta a sensibilizzare le persone a condividere le proprie idee, diffondere una più ampia conoscenza del lessico italiano, tenere sotto controllo l’uso di determinati termini, e più in generale diffondere la varietà espressiva della nostra lingua nel modo della comunicazione a livello internazionale.

“Un progetto all’insegna della partecipazione e della creatività che ha come preciso scopo quello di promuovere e rendere sempre più vivo il nostro idioma non solo in Italia, ma in tutto il mondo. ‘L’idea è quella di sfruttare l’enorme rete fisica che la società Dante Alighieri possiede in tutto il mondo trasformandola in rete virtuale,’ spiega Massimo Arcangeli, curatore del progetto.

“Una volta creato il proprio profilo, l’utente avrà la possibilità di invitare i propri amici, avviare discussioni, proporre idee, postare commenti, immagini e video. Potrà, inoltre, organizzare la propria bacheca, inviare messaggi, gestire il proprio sito personale o quello della parola di cui è custode e allo stesso tempo interagire liberamente con altri utenti. Infine, avrà anche la possibilità di mettersi alla prova testando il proprio italiano, attraverso giochi di parole ed esercizi, per individuare e incrementare il livello di conoscenza acquisito.”    –Francesca Berti, “Arriva ‘Beatrice’ e la lingua italiana diventa social,” Blog di Innovazione, April 23, 2014