Trovato canto inedito: “Quelli che se la sono cercata”

canto-inedito-nuovo-girone-lercio“ROMA – Questa è la prima terzina di un canto dell’Inferno di Dante, rimasto nascosto fino ad oggi e tornato alla luce dopo settecento anni, in cui il poeta racconta di un girone inedito, dedicato a ‘Coloro che se la son cercata.’ L’autore del sensazionale ritrovamento è Benigno Lucarelli, professore di Letteratura Italiana all’Università di Catanzaro, che ha annunciato la scoperta con un articolo su Il Volgare, settimanale specializzato in letteratura medievale e turpiloqui. ‘Il canto risulta incredibilmente attuale – ha dichiarato il professore – specie per il fatto che il Sommo Poeta sembri voler accontentate ipocriti e maldicenti inserendo gli sventurati in un girone dell’Inferno, tanto che alcuni di voi potrebbero pensare che in realtà l’ho scritto io, ieri sera, dopo aver preso qualche droga di troppo. Ma ovviamente non è così. No, davvero.'” —“Divina Commedia. Trovato canto inedito dell’Inferno: il girone di ‘Quelli che se la sono cercata’,” Lercio.it

Contributed by Chiara Montera (University of Pittsburgh ’17)